Yanchting5Club

NAVIGANTI E VISIONARI: UN SENTITO RINGRAZIAMENTO.

Mentre qualcuno si divertiva a provocare tempeste in un bicchier d’acqua, il vascello dei naviganti e visionari , grazie alla splendida collaborazione tra il Collegio dei Rossi, lo Yachting Club di Selinunte ( nella veste del Presidente Ennio Brillo) e l’Editore Angelo Mazzotta, ha navigato tra le belle pagine create dai protagonisti degli incontri letterari.

Sono state quattro bellissime serate, trascorse in compagnia del nostro affezionato pubblico, dove le tematiche più diverse dei vari lavori presentati, hanno carpito l’interesse di tutti i presenti. E visto il crescente numero di partecipanti è ovvio che la soddisfazione è grande. Ogni autore ha portato in scena la propria umanità espressa nella personale veste artistica, fotografando emozioni, passioni e ricordi della nostra cultura e dei nostri luoghi. In questo sono stati veramente bravi Marilena Monti, Enzo Di Stefano e Vito Falco. La partecipazione del Prof. Alessandro Bertirotti, invece, ci ha condotto nel contesto dei difficili rapporti umani con se stessi, gli altri ed il mondo, focalizzando la necessità di costruire un dialogo continuo, atto a migliorare ogni contesto sociale. Argomenti profondi e per questo notevolmente coinvolgenti.

Anche stavolta, quindi, se ce ne fosse stato il bisogno, abbiamo dimostrato il nostro unico interesse: il bene della nostra terra!

Un ringraziamento a tutti gli uomini e le donne di buona volontà, senza i quali non avremmo potuto realizzare questo progetto culturale. Naturalmente speriamo di ripeterci la prossima estate. Intanto lavoreremo per dare luce ad altre iniziative durante le prossime stagioni, nell’augurio di trovarci sempre più numerosi e motivati.

A presto.

Dr. N. Cascio Ingurgio


img_3642

img_2794

img_2781

img_2788

I 4 Protagonisti delle serate Selinuntine; dall’alto:

Marilena Monti, Vito Falco, Alessandro Bertirotti ed Enzo Di Stefano.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>