Selinunte-–-Guida-archeologica-mini

Al Teatro Selinus presentazione del volume “Selinunte-Guida Archeologica”

Giovedì 5 dicembre, alle ore 17.00, presso il Teatro Selinus di Castelvetrano, sarà presentato il volume “SELINUNTE – Guida archeologica”, di Martine Fourmont, a cura di Giuseppe L. Bonanno.

Relazionerà sull’opera la dott.ssa Caterina Greco, Soprintendente dei BB. CC. di Agrigento, già Direttore del Parco archeologico di Selinunte. Interverranno il Sindaco, avv. Felice Errante, l’attuale Direttore del Parco di Selinunte, dr. Giovanni Leto Barone, e i presidenti del Club Unesco di Castelvetrano Selinunte, dr. N. Miceli, del Collegio dei Rossi, dr. N. Cascio Ingurgio, e del Circolo Legambiente di Castelvetrano, arch. G. Salluzzo“SELINUNTE – Guida archeologica” è un’opera originale, molto più di una semplice guida per turisti, tuttavia un saggio godibile dai lettori più attenti; riporta le notizie storiche e archeologiche sull’antica città, dando notizia delle ultime fasi della ricerca, ponendo attenzione alle fasi più “recenti” dell’antica colonia dorica. Martine Fourmont, archeologa francese che studia ormai da tanti anni Selinunte, con la collaborazione di Giuseppe L. Bonanno, ha dato alle stampe un’opera che consente la visita del sito avendo molte informazioni archeologiche e archivistiche, potendo così comprendere pienamente la storia e i monumenti di una delle città più importanti del mondo antico.

Prima giornata #WSCCR

Errante al Workshop di Scrittura Creativa. “Fiducia nei giovani”

Nella giornata di ieri, si è svolto il primo appuntamento del Workshop di Scrittura Creativa, organizzato dal Collegio dei Rossi di Castelvetrano Selinunte con il patrocinio del MIUR e diversi comuni del Belice compreso il Comune di Castelvetrano Selinunte.

Un incontro che ha visto grande partecipazione degli studentie alla quale ha partecipato anche al Sindaco Errante che ha commentato con le seguenti parole:

Fare il Sindaco non è mai facile, meno che mai in periodi come quelli che stiamo vivendo, dove più che amministrare si rincorrono continuamente le emergenze ed i problemi da risolvere.

Per fortuna che ogni tanto capitano delle belle giornate, come quella odierna, nelle quali si respira quel fresco profumo di speranza e quel candore che solo i giovani riescono a darti. Mi piace ripetere che i ragazzi hanno sete di apprendere, i ragazzi sono di gran lunga migliori di quello che certi sociologi da strapazzo vorrebbero farci credere, quando parlano della società moderna.

Oggi è stato bello vivere insieme a loro l’esperienza del workshop di scrittura creativatenutosi presso l’aula magna Rita Atria-Peppino Impastato del Liceo Scientifico Michele Cipolla, organizzata dall’associazione culturale del Collegio dei Rossi, e sostenuta da alcuni club service della città, alla presenza del direttore del Tgr Rai Sicilia,Salvatore Cusimano che ha rapito l’attenzione dei ragazzi con una lectio magistralis sul giornalismo davvero interessante.

Altrettanto interessante anche l’incontro, tenutosi presso il Teatro Selinus, ed organizzato dal dirigente dell’Istituto Comprensivo Capuana-Pardo.Vania Stallone, e dalla presidente del Kiwanis, Francesca Gentile, che ha avuto tra i sui prestigiosi relatori la Senatrice Pamela Orrù che è membro della 8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni), della Commissione parlamentare per le questioni regionali e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati e che si è fatta promotrice di importanti disegni di legge come quello per porre un freno ai fenomeni del Cyber bullismo, si è occupata brillantemente di tematiche legate all’ambiente, ai diritti umani ed alla parità di trattamento.

I ragazzi hanno ascoltato con interesse le tematiche proposte, comprendendo perfettamente come dalla conoscenza degli strumenti con i quali quotidianamente operano come la rete internet ed i social network, possano imparare a distinguere le opportunità di crescita, dai pericoli che la rete sottopone loro quotidianamente.

Prima giornata #WSCCR

Buona la prima. Grande successo per il Seminario di apertura dei Workshop di Scrittura Creativa.

Il dott. Salvatore Cusimano, Direttore RAI Sicilia, ha inaugurato il primo appuntamento dei Workshop di Scrittura Creativa, organizzata dal Collegio dei Rossi di Castelvetrano Selinunte con il patrocinio del MIUR, Confcommercio, A.S.C., Comune di Castelvetrano Selinunte, Comune di Campobello di Mazara, Comune di Santa Ninfa, Comune di Salemi, Comune di Gibellina, Comune di Partanna e con il supporto di BBC Toniolo Castelvetrano, Lions Club Castelvetrano, Rotary Club Castelvetrano, CCLPW I.N.G.O., Uneduch Foundation, Philomates Association.

Il tema trattato è stato quello del giornalismo passando dalla pura tecnica giornalistica alle emozioni con alcuni frammenti di documentari e reportage che il dott. Cusimano ha fatto nella sua carriera.

Presto la videosintesi dell’incontro.

Primo appuntamento dei Workshop di Scrittura Creativa del Collegio dei Rossi.

Filippo Siragusa intervista il dott. Salvatore Cusimano, Direttore RAI Sicilia, in occasione del primo appuntamento dei Workshop di Scrittura Creativa, organizzata dal Collegio dei Rossi di Castelvetrano Selinunte con il patrocinio del MIUR, Confcommercio, A.S.C., Comune di Castelvetrano Selinunte, Comune di Campobello di Mazara, Comune di Santa Ninfa, Comune di Salemi, Comune di Gibellina, Comune di Partanna e con il supporto di BBC Toniolo Castelvetrano, Lions Club Castelvetrano, Rotary Club Castelvetrano, CCLPW I.N.G.O., Uneduch Foundation, Philomates Association.

Lettera di benvenuto.

IMG_0043

Il “Collegio dei Rossi” nasce dal punto di vista operativo circa 2 anni fa, per opera di un gruppo di persone che si riuniscono attorno ad un progetto ben preciso: fare qualcosa in campo culturale per la crescita di un territorio, quello Belicino, che evidenzia difficoltà oggettive su questo fronte.

Sia ben chiaro, non che non ci siano club o associazioni che tale scopo prefiggono da tempo, ma la nascita di un nuovo strumento di aggregazione sociale credo che sia sempre benvenuto, e le testimonianze in tal senso le abbiamo già ricevute.

Scopo primario della nostra associazione “no profit”, è quello di creare strumenti di collegamento tra le esigenze culturali di questo territorio e le istituzioni di governance dello stesso. Ad oggi già qualcosa si è fatto e si continua a costruire, anche grazie alla sensibilità sempre più crescente dei cittadini e di figure istituzionali.

Il nostro logo, un melograno stilizzato, genera la nostra denominazione “Collegio dei Rossi”, ad indicare come l’insieme di tanti piccoli semi di colore rosso rubino e di intenso gusto zuccherino, siano il cuore di un frutto antico e generoso sotto l’aspetto energetico. Ed è proprio l’energia, meglio direi la passione, che raccogliamo dai nostri compagni di viaggio, che vogliamo incrementare ed indirizzare verso iniziative che lascino una testimonianza attiva per questo territorio.

E’ chiaro che la “chiamata” sotto questo vessillo è per tutti coloro che vi si riconoscono e che abbiano voglia di cimentarsi in questa sfida.

Consci del fatto che lo strumento del Web è fondamentale per creare e sostenere un network operativo e divulgativo, abbiamo messo in piedi, grazie ad un nostro caro amico ed esperto nel settore, questo sito che evidentemente è in “Work in Progress” .

Vi daremo presto conto delle iniziative già portate a termine e delle future già in cantiere nella sezione “NOTIZIE ED EVENTI”. Chi vuole collaborare con noi è benvenuto e può contattarmi tramite i riferimenti già presenti nella Home. Provvederemo al  più presto ad inserire nella sezione “MODULISTICA”, il modulo di richiesta d’iscrizione per chi abbia voglia di dare un contributo all’interno della nostra associazione.

Spero di avere espresso in queste poche righe l’anima di questa associazione; ringraziando coloro che hanno dedicato parte del loro tempo a questa lettera, vi esprimo un caloroso benvenuto.

                                                                                            Il Presidente del Collegio dei Rossi

                                                                                            Dr. Nicola Cascio Ingurgio

foto-museo-civico-selinunte

CASTELVETRANO: ROSTRI ‘BATTAGLIA DELLE EGADI’ ESPOSTI AL MUSEO CIVICO

LO SCRITTORE ARCHEOLOGO VALERIO MASSIMO MANFREDI ED IL SOVRINTENDENTE REGIONALE DEL MARE SEBASTIANO TUSA INCANTANO IL NUMEROSO PUBBLICO VENUTO A VEDERE I REPERTI ARCHEOLOGICI IN ESPOSIZIONE A PALAZZO MAJO

Inaugurata lo scorso 8 maggio a Castelvetrano Selinunte, la mostra che accoglie presso il museo civico di Palazzo Majo, sito in via Garibaldi, alcuni reperti archeologici importantissimi e di grandissimo valore. L’esposizione è stata presentata alla cittadinanza dal Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Felice Errante, presenti il Sovrintendente del Mare, Sebastiano Tusa, e l’archeologo e scrittore di fama mondiale, Valerio Massimo Manfredi.
Si tratta di 40 anfore rinvenute nel mare delle isole Eolie e dei tre Rostri della Battaglia delle Egadi, che sono stati rinvenuti grazie al certosino lavoro del Soprintendente del Mare e del suo staff e che erano custoditi presso Il Centro Archeologico Museale (Cam) a Triscina di Selinunte, dove sono stati anche restaurati.
L’importante e storico trasferimento è avvenuto grazie alla sensibilità dimostrata dal presidente della ‘Fondazione Kepha onlus’, Pandolfo Pandolfi, e dal direttore del Cam, Giovanni Miceli, e dalla straordinaria disponibilità della Soprintendenza del Mare, che ha accolto favorevolmente l’ipotesi progettuale avanzata dall’Amministrazione comunale selinuntina, fornendo le necessarie autorizzazioni.
“È una giornata storica per il nostro museo civico – afferma Errante – che già ospita una serie di importanti reperti selinuntini, e che ha nell’Efebo bronzeo la sua punta di diamante, ma da ora e per i prossimi anni potrà contare su questi prestigiosi reperti che accresceranno ulteriormente le potenzialità del sito”.
“La presenza di Valerio Massimo Manfredi – aggiunge il primo cittadino – con il quale abbiamo già avviato un’interlocuzione per una prossima collaborazione, rende ancora più prestigiosa l’inaugurazione dei reperti archeologici”.
La manifestazione che è stata organizzata dal presidente del Collegio dei Rossi, Nicola Cascio Ingurgio, è poi proseguita presso la chiesa di San Domenico, dove gli illustri ospiti hanno presentato il libro “Euploia, Buona Navigazione”, edito da Angelo Mazzotta, che lo stesso Tusa ha scritto per raccontare le numerose ricerche e scoperte che hanno portato la Sicilia sulla ribalta internazionale di questo settore di studi storico-archeologici e descrive quanto è stato fatto nel campo della ricerca archeologica subacquea in Sicilia occidentale nell’arco di un decennio.

Locandina-15

Perché, l’Amore si impara?

Collegio dei Rossi, Angelo Mazzotta editore, Fidapa e la Città di Castelvetrano Selinunte

Vi invitano

all’incontro con Alessandro Bertirotti
Domenica 13 Aprile alle ore 17.00
al Teatro Selinus di Castelvetrano Selinunte

sul tema:
Perché l’Amore si impara?

Introduce
Vincenzo Maria Corseri

Interverranno
Felice Errante Jr. (Sindaco di Castelvetrano Selinunte)
Mariella Billardello (Presidente Fidapa)
Nicola Cascio Ingurgio (Presidente Collegio dei Rossi)